ADDIO, FERDINANDO IMPOSIMATO, UOMO GIUSTO

Oggi si è spento, purtroppo, il dottor Ferdinando Imposimato, figura di grande spessore umano, giurista di indubbia competenza e di fermo coraggio, magistrato integerrimo e attivista dei diritti. Ho avuto la fortuna e il piacere di conoscerlo. Imposimato è stato vicino a tante battaglie del Movimento 5stelle e più volte è venuto in Calabria a dare il suo contributo; anche contro il recente tentativo, fallito, di modificare la Costituzione a colpi di maggioranza. Nella sua carriera di magistrato, Imposimato si è occupato di terrorismo, alta criminalità, casi irrisolti della Repubblica, mafia, poteri forti e depistaggi. Da scrittore ci ha illuminato con argomenti e passione civile granitici, centrando l’attenzione sugli anni bui della storia italiana; non soltanto sulla vicenda di Aldo Moro. Ha sempre combattuto in favore del popolo, della giustizia giusta e della verità; da ultimo anche contro la forzatura del decreto-legge in tema di vaccinazioni. Piango un amico, un signore, un esempio reale per le nuove generazioni e per chi sogna un’Italia libera ed onesta. Ne raccoglieremo l’eredità, come per Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>