Ammesso il simbolo del Movimento Cinquestelle, bocciato il farlocco

 

 

Il simbolo vero del Movimento Cinquestelle, quello ammesso dal Ministero dell'Interno, che ha invece bocciato il simbolo copia farlocco, presentato per escludere il Movimento dalle elezioni.

Il simbolo vero del Movimento Cinquestelle, quello ammesso dal Ministero dell’Interno, che ha invece bocciato il simbolo copia farlocco, presentato per confondere le acque e limitare la forza dirompente del Movimento.

 

 

Il simbolo del Movimento Cinquestelle è stato appena accettato dal Ministero dell’Interno. Bocciato il simbolo pacco che imitava il nostro. Con la copia farlocca, confondendo le acque, i maghi dei tarocchi puntavano a limitare la nostra forza. Adesso provino a fermarci, noi andiamo come un treno!

di Dalila NESCI

Il simbolo del Movimento Cinquestelle è stato appena accettato dal Ministero dell’Interno. Bocciato il simbolo pacco che imitava il nostro. Con la copia farlocca, confondendo le acque, i maghi dei tarocchi puntavano a limitare la nostra forza. Adesso provino a fermarci, noi andiamo come un treno!

Su un totale di 219 simboli presentati, ne sono stati ammessi 169 e 34 sono stati ricusati. I depositanti che hanno avuto l’alt dell’Interno sono stati invitati a sostituire i loro simboli entro 48 ore. Altri 16 simboli non hanno i requisiti necessari per partecipare alla competizione elettorale: la documentazione è carente.

Il Viminale ha ricusato anche il simbolo della Lega Nord, che aveva al suo interno i nomi di ‘Maroni’ e di “TreMonti” con la “M” maiuscola. Entro 48 ore, la Lega potrà sostituire il simbolo o ricorrere in Cassazione.

 

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>