Asp di Catanzaro, manca solo il chitarrista

perri-3

Il direttore generale dell’Asp di Catanzaro, Giuseppe Perri, domanda l’assunzione di un dirigente amministrativo per contabilità, benché abbia già chiesto il prolungamento del contratto col revisore contabile Kpmg, a 500 mila euro annui.

di Dalila NESCI

Inoltre, rispetto alla mancanza certificata di 33 medici, 18 infermieri e 32 operatori socio-sanitari, Perri si preoccupa dell’assunzione di un avvocato per garantire la buona funzionalità dell’Asp. Già che ci sono, perché non assumono un chitarrista?

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>