Author Archives: Gioacchino Rosaro

I pm antimafia Bruni e Lombardo rischiano grosso. I silenzi del Governo spaventano

lombardo

  Al pm antimafia Pierpaolo Bruni deve essere ripristinata subito la videosorveglianza presso casa. Questa la richiesta he ho avanzato oggi – insieme a Francesco D’Uva e a Riccardo Nuti, capogruppo e componente dei deputati Cinquestelle in commissione Antimafia – con un’altra interrogazione al ministro dell’Interno, stavolta riguardo alla rimozione della videosorveglianza per l’abitazione del pm, disposta dal prefetto uscente ...

Leggi il resto

Lettera al Prefetto di Vibo per i danni dei cinghiali all’agricoltura. Dov’è il Governo?

cinghiali

  Oggi io e il deputato M5s Paolo Parentela abbiamo lanciato un appello per rilanciare l’economia nel territorio vibonese, vera emergenza della Calabria. Abbiamo scritto al prefetto Giovanni Bruno affinchè convochi il Comitato di Maierato (Vibo Valentia) per la difesa dell’agricoltura e impegni il Governo.   di Dalila NESCI

Leggi il resto

Sanità in Calabria, Renzi non ceda ai ricatti di Ncd

ricatti Ncd

  Il governo deve nominare il commissario per il rientro dal debito della sanità calabrese. Il generale Luciano Pezzi è infatti decaduto dall’incarico, con la proclamazione del nuovo governatore della Calabria, Mario Oliverio. Nelle prossime ore Matteo Renzi deve dunque decidere tra le due sole opzioni possibili: o dà il timone della sanità a Oliverio, eletto il 23 novembre scorso ...

Leggi il resto

Malasanità, caso Guarna: Orlando e Lorenzin ora rispondano

orlando lorenzin

Bisogna impedire che arrivi la prescrizione: la famiglia di Nicola Guarna deve avere giustizia. Proprio per questo oggi ho presentato un’interrogazione parlamentare per denunciare le incredibili lungaggini del processo: dopo quattro anni dalla morte del signor Guarna il processo in pratica ancora non è cominciato. di Dalila NESCI

Leggi il resto

Provincia Vibo, M5S contro la riforma farsa di Delrio: mancano i fondi agli enti

delrio

  Oggi ho depositato un’interrogazione parlamentare, firmata anche dai colleghi M5S Davide Crippa e Laura Castelli, rivolta ai ministri dell’Interno e dell’Economia sui problemi di cassa delle province conseguenti alla riforma Delrio.   di Dalila NESCI

Leggi il resto

Rai, Fico: Il servizio pubblico parte dai territori (VIDEO)

Schermata 2014-12-16 alle 12.02.57

Cosenza, 14 dicembre 2014, sede Rai della Calabria. Il presidente della commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico, visita la sede Rai della Calabria insieme a Nicola Morra e a me. Difendere le sedi regionali della Rai, valorizzare il personale e rendere ampio servizio pubblico raccontando in profondità i territori del Paese; questi gli obiettivi Cinque stelle, che in Vigilanza Rai ...

Leggi il resto

Sanità, lo stop all’accreditamento è una vittoria M5S

nesci scop stasi

  Siamo soddisfatti del blocco, da parte del governo, della legge sugli accreditamenti in Calabria, ultimo abuso del vecchio consiglio regionale già decaduto.   di Dalila NESCI

Leggi il resto

Usura a De Masi, M5S ha spinto il governo a convocare le banche

Schermata 2014-12-12 alle 12.42.24

Può essere decisivo il fatto che dopo le continue pressioni parlamentari del Movimento cinque stelle il governo abbia deciso di convocare le banche che hanno usurato l’imprenditore calabrese Antonino De Masi, la cui sorte, insieme a quella dei suoi 150 dipendenti, è appesa alla possibilità di ottenere il risarcimento dovutogli, a fronte di una sentenza del 2011 della Cassazione penale.

Leggi il resto

Il 15 dicembre Nesci e Fico in visita alla sede regionale Rai della Calabria

nesci fico

    Nella mattina del 15 dicembre io e il presidente della commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico, visiteremo la sede Rai della Calabria, a Cosenza. Sarà un’occasione per incontrare i giornalisti e i lavoratori della Tgr per fare un punto sulla dotazione strutturale della Rai Calabria e sulle necessità della sede di Cosenza. Il Movimento Cinque Stelle lo dice da sempre: ...

Leggi il resto

Salviamo De Masi dalle banche

Salviamo De Masi 3

Antonino De Masi sta chiudendo l’attività, che conta 150 dipendenti e si trova vicino al porto di Gioia Tauro (Reggio Calabria). Tre banche l’hanno usurato, dice una sentenza del 2011 della Cassazione, e finora non l’hanno risarcito. I fatti risalgono agli anni 1999-2002, poi l’impresa diminuì il personale e fu costretta a lottare coi denti, avviando lunghi processi in vari ...

Leggi il resto