Calabria, domani parteciperò al Consiglio regionale sulla sanità. M5S sempre presente al fianco dei cittadini

aulaconsiliare1

Visti i continui abusi di Massimo Scura e Andrea Urbani e la miopia assoluta del governo centrale, domani sarò presente al Consiglio regionale della Calabria sulla sanità, previsto alle ore 14,00. Il Movimento 5 Stelle è sempre presente.

 

di Dalila NESCI

 

Come parlamentare è doveroso contribuire ai lavori vista la miopia del governo centrale, che ignora l’illegittimità della proroga del commissariamento per il rientro dal disavanzo sanitario e la conseguente illegittimità degli atti adottati dai commissari Scura e Urbani, a partire dal decreto sulla rete dell’assistenza ospedaliera.

Soltanto il Movimento Cinque Stelle ha denunciato in ogni sede i continui abusi di Renzi e sodali, che hanno protetto Scura e Urbani dai numerosi illeciti amministrativi e partecipando, con evidente omertà, alla distruzione dei servizi sanitari della regione. La politica calabrese ora deve reagire con coraggio e autonomia, per il bene dei cittadini, che non possono più subire l’affarismo di Renzi e delle sue truppe servili. Ecco perché mi farò garante, domani, degli interessi di tutti i cittadini calabresi.

Il Consiglio regionale servirà a capire quali sono le reali intenzioni dei rappresentanti calabresi, chiamati dai fatti all’azione concreta. Pur non avendo al momento propri eletti in Consiglio regionale, il Movimento 5 stelle è stata la forza politica che più ha sostenuto le prerogative degli organi elettivi della Calabria nella gestione della sanità, difendendo la democrazia e i suoi capisaldi.

Mi auguro che, anche con la mia presenza, il Consiglio regionale saprà rispondere al nostro appello alla determinazione e risolutezza comuni, per ristabilire la legalità e riorganizzare con efficacia i servizi sanitari sul territorio.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>