Candidati: la Rai Calabria racconta i Cinque Stelle (VIDEO)

Un momento della presentazione delle liste Cinque Stelle in Calabria per Camera e Senato.

Un momento della presentazione delle liste Cinque Stelle in Calabria per Camera e Senato.

Puntano dritto al cuore dei problemi gli esponenti del Movimento Cinque Stelle. Una conferma alla presentazione delle liste di Camera e Senato, a Cosenza. Pochi fronzoli, retorica zero. Ai temi nazionali, in Calabria si aggiungono quelli della legalità, della lotta alla mafia, della disoccupazione, della decrescita, che significa anzitutto difesa dell’ambiente.

«Beppe Grillo? Più che il nostro leader è il nostro pioniere», dicono. E poi: «I giullari sono sempre i primi a dire al popolo che il re è nudo». Idee chiare per questi giovani – in prevalenza – che vengono dal mondo delle associazioni, a ricordare che «se tu non ti occupi di politica è la politica ad occuparsi di te» e che «la soluzione a tanti problemi è più semplice di quanto sembri».

Le mie dichiarazioni: 

«Siamo stati l’unico movimento politico, forse al mondo, a scegliere i propri candidati on line. Siamo cittadini liberi e incensurati, che hanno deciso di mettersi a disposizione del popolo, della comunità. Ci siamo messi in gioco in prima persona, quindi abbiamo deciso di entrare dentro le istituzioni perché questi politici non ci rappresentano più. È rivoluzionario che una ragazza di ventisei anni sia la capolista di un movimento politico emergente, che soprattutto ha delle idee molto precise, anche a livello programmatico».

Il finale del servizio di Pasqualino Pandullo

«Due mandati al massimo, poi a casa», dicono dal Movimento Cinque Stelle, che ha già espresso amministratori dove si è già votato. «La politica è volontariato, non mestiere, e deve mantenere la bellezza e il fresco profumo di libertà». E allora possono diventare marginali anche i sondaggi, che dicono che una parte di loro entrerà in parlamento.

 

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>