Casali del Manco, Oliverio immobile per suo opportunismo nel Pd

 

WhatsApp Image 2017-04-14 at 15.07.35

 

di Dalila NESCI

La Regione Calabria mantiene un immobilismo deleterio su Casali del Manco. Significa che il governatore Oliverio e i suoi non sanno che cosa fare e tradiscono la volontà espressa dagli elettori al referendum dello scorso 26 marzo.

Ad oggi non è stato fissato neanche il consiglio regionale per decidere sul nuovo Comune. Il prossimo 11 giugno due Comuni interessati dalla fusione, Trenta e Spezzano Piccolo, voteranno per i rispettivi sindaci e consigli comunali. Se i tempi di istituzione di Casali del Manco non saranno celeri, ai ritardi attuali se ne aggiungeranno altri, per cui aumenterà il caos.

Ancora una volta Oliverio dimostra la sua inefficienza, la totale incapacità di azione e la strategia dell’opportunismo all’interno del Pd.

Come movimento 5 stelle annunciamo la volontà di sostenere le iniziative civiche per la fusione dei Comuni presilani e di dare il nostro contributo per lo statuto di Casali del Manco. A maggio organizzeremo in proposito una giornata di discussione, con la presenza di portavoce M5S e di esperti.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>