Due ore di pioggia e la A3 va in tilt. Interrogazione M5S a Delrio. Cosa dice ora il governo Renzi?

a3

Due ora di pioggia e la Salerno-Reggio Calabria va in tilt. Ecco perché ho interrogato il ministro Graziano Delrio. Così il Governo Renzi vuole inaugurare la A3, beffando ancora una volta i cittadini della Calabria?

 

Oggi ho interrogato il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, per sapere “quali iniziative urgenti intenda adottare, anche di carattere ispettivo, per verificare la sicurezza dell’autostrada A3 in Calabria, con riguardo ai tratti ammodernati e a quelli che per mera scelta politica del governo rimarranno come sono sempre stati”.

Ieri sono bastate due ore di pioggia tra Palmi e Gioia Tauro per mandare in tilt la circolazione e vedere scene da terzo mondo, col fango che colava di continuo e gli automobilisti atterriti. La verità è che la Calabria resta terra d’affari, con la solita ipocrisia di un sistema politico-affaristico che inganna la popolazione, spende montagne di danaro pubblico e non realizza nulla.

Lo dicano a Renzi i vari Ernesto Magorno, Enza Bruno Bossio e Mario Oliverio, tra un selfie e una cravatta tagliata, un brindisi e una tartina al caviale, una risata collettiva e bel un valzer di dame.

Nell’interrogazione c’è anche la richiesta di conoscere i controlli finora esercitati dall’Anas e le relative modalità. Ora vogliamo vederci chiaro, perché, nonostante le recenti chiacchiere del Pd a Camigliatello Silano, la Calabria rimane il paradigma assoluto delle profonde contraddizioni italiane davanti alla menzogna perpetua del potere.

La verità è che la Calabria è staccata dal resto dell’Europa. C’è una precisa volontà politica di tenerla in coda, sottosviluppata e senza servizi, in modo da lucrare sugli appalti e soggiogare la popolazione con misure d’assistenza che mortificano la dignità dei singoli e alimentano il ricatto di palazzo.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>