Ecco come il Pd condiziona Rai Calabria (VIDEO)

Lettera Pd2

Il Tgr Calabria obbedisce al Pd, perciò il caporedattore, Anna Maria Terremoto, deve essere protetta, mantenuta al suo posto. È quanto ha significato il segretario del Pd regionale, il renziano Ernesto Magorno, nella sua lettera al presidente del Consiglio pubblicata oggi dal quotidiano L’ora della Calabria.

A riguardo ho presentato un’interrogazione in commissione di Vigilanza Rai, per sostituire la Terremoto alla guida del Tgr calabrese. Una Rai così “terremotata” non si era mai vista. Oggi nella rassegna stampa dei quotidiani è stato censurato il giornale L’Ora della Calabria, come tutti possono verificare rivedendo sul web la trasmissione Buongiorno Regione. In prima pagina c’era la foto della lettera di Magorno a Renzi, cosa che avrebbe smascherato la gestione del Tgr targata Terremoto. Il metodo è sempre lo stesso; come per la vicenda del figlio del senatore Gentile, del Nuovo Centrodestra, si nasconde la verità per restare a galla, per tutelare interessi politici e affari privati. È un tipico abuso dei partiti.

 

La lettera di Magorno a Renzi mostra tutto lo squallore di questi politici, volgari riciclati e responsabili della disinformazione e dei silenzi del servizio pubblico in Calabria, in cui ‘ndrangheta e politica hanno distrutto il lavoro e alterato la normale vita civile.

Interrogazione a parte, sfido Matteo Renzi ad assumersi la responsabilità di rottamare Magorno e la Terremoto, che sono un pericolo per la dialettica politica e per il servizio pubblico regionale, specie a ridosso di europee e amministrative».

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>