DAL GARANTE PER L’INFANZIA, C’ERA ANCHE UNA RAPPRESENTANZA DELLA REGIONE DEL SOLITO OLIVERIO

 

 


Presso il Consiglio regionale della Calabria sto seguendo di persona la relazione annuale del Garante dell’Infanzia, Antonio Marziale.
La Regione di cui è Presidente Mario Oliverio tace però sulla difesa dei minori, intanto in materia di assistenza sanitaria.
Ho già denunciato l’immobilità e il teatro del Governatore rispetto al decreto commissariale sulle assunzioni negli ospedali. Tali suoi comportamenti contrastano in modo netto con l’impegno che le istituzioni devono garantire in favore dei minori.
Col Garante, invece, ho collaborato a lungo: su casi di recupero scolastico di minori e sul problema della carenza, diffusa, di neuropsichiatri e della rianimazione pediatrica in Calabria.
Quando si vuole, si può sempre lavorare per il bene comune, ma Oliverio non ci sente e non vede.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>