Ho scritto al ministro Lupi per la viabilità del Vibonese

lupi maurizio

Per favorire la viabilità nel Vibonese, ho scritto una lettera al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi (nella foto, nda). Nella missiva, allegando la programmazione degli interventi necessari con i relativi importi di spesa, ho chiesto al ministro di «accogliere la richiesta di 3 milioni di euro avanzata dal commissario della Provincia di Vibo Valentia, Mario Ciclosi». Stavolta non sarebbero fondi ingiustificati, che la politica era solita gestire, da Nord a Sud, con frequenti sprechi e comprovati abusi.

di Dalila NESCI

Ho inteso collaborare con Ciclosi perché si passi ai fatti, riguardo alla manutenzione delle strade provinciali. Infatti, al ministro Lupi ho precisato: «La situazione è chiara, sono indispensabili interventi per la viabilità ma i soldi non ci sono»; anche per causa del recente dissesto della Provincia di Vibo Valentia, che complica le cose.

Ho, inoltre, evidenziato: «Nella provincia esiste una rete di 900 Km, composta perlopiù di tracciati che abbisognano di manutenzione ordinaria. Vi sono poi delle strade che, nonostante veementi e legittime proteste di cittadini, comitati e associazioni, permangono in condizioni di inaccessibilità oppure di scarsa sicurezza».

Richiamando l’emergenza dell’intera provincia, che va dall’occupazione alla sanità, dai trasporti alla giustizia, ho denunciato al ministro Lupi: «Il Vibonese sta silenziosamente scivolando verso un degrado insanabile». E più avanti: «Oggi è ancora possibile recuperare. Tuttavia, c’è bisogno, per iniziare, di uno Stato che dia risposte adeguate e veloci, permettendo – di là dalle singole parti politiche – il ricambio della classe dirigente e, dunque, un’amministrazione autonoma su base locale».

One comment

  1. I blog quite often and I seriously thank you for your inofimatron. The article has really peaked my interest. I’m going to take a note of your blog and keep checking for new information about once per week. I subscribed to your RSS feed too.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>