Imu, M5S di Lamezia vince al Tar: 7 milioni tornano ai cittadini

movimento-5-stelle

A Lamezia Terme giustizia è fatta! Hanno vinto i ragazzi del Movimento 5 Stelle e, con loro, la cittadinanza. Lo dice la recentissima sentenza del Tar che ha dato ragione alla battaglia dei nostri attivisti contro l’ennesima ingiustizia di una politica che difende solo i più forti. A Lamezia, infatti, il sindaco di Sel, appoggiato da una maggioranza bislacca dove dentro c’è un po’ di tutto (dal Pd fino a Forza Italia), dopo aver dissanguato le casse comunali ha deciso di andare contro la sua cittadinanza e contro la legge: ha aumentato l’aliquota Imu oltre i tempi stabiliti e imposti dalla norma.

di Dalila NESCI

I nostri ragazzi di Lamezia, però, si sono informati, hanno lottato, non si sono arresi. Perciò, dopo aver cercato di segnalare quest’anomalia a sindaco, giunta e consiglio, che hanno sbatttuto loro la porta in faccia, hanno deciso di ricorrere al Tar. Il ricorso, però, ha dei costi. Allora, mentre i politicanti sono rimasti chiusi nelle loro stanze imbellettate, i giovani attivisti sono scesi in piazza con i banchetti, informando tutta la cittadinanza e raccogliendo i soldi necessari per il ricorso.

Una battaglia vera e propria, portata avanti con sudore e passione. Alla fine, ecco la vittoria: la sentenza del Tar ha stabilito che il Comune dovrà ridare 7 milioni (rubati!) ai cittadini. Grandi ragazzi, abbiamo vinto ancora! Questo è il Movimento 5 Stelle: è cuore, è testa, è spirito. Basta con gli inciuci e con una politica corrotta che non sa come nascondersi e nascondere le proprie malefatte. Basta, vinciamo noi.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>