Interrogazione M5S su atterraggio sposi a Nicotera

atterraggio-a-nicotera

Ho presentato un’interrogazione parlamentare sull’atterraggio nella piazza principale di Nicotera (Vv) di un elicottero con due novelli sposi. Non si sa chi l’abbia autorizzato né perché. Lo Stato faccia subito chiarezza, uno degli sposi avrebbe rapporti di parentela con la famiglia Mancuso, potente cosca di ‘ndrangheta.

di Dalila NESCI

L’episodio è nel complesso gravissimo e per quanto ricostruito lascia ipotizzare complicità dell’amministrazione comunale, che dovrà fornire tutte le spiegazioni del caso alla Procura di Vibo Valentia. Ho interrogato i ministri dell’Interno e dei Trasporti, perché questa vicenda potrebbe rivelare molto più di quanto si possa immaginare, in merito alla gestione dei poteri pubblici nel territorio vibonese.
Oltretutto, se fossero accertate irregolarità in virtù di parentele con l’organizzazione criminale, nell’immaginario collettivo passerebbe un messaggio inaccettabile, cioè che l’amministrazione pubblica permette ogni sfizio a soggetti comunque riconducibili al potere dell’antistato.
La provincia di Vibo Valentia ha bisogno di un controllo e di un’attenzione particolari dallo Stato, perché il dominio mafioso è forte, capillare e purtroppo esteso anche a diversi municipi, sciolti per infiltrazioni. Da tempo il Movimento 5 stelle ha portato in parlamento la questione vibonese, ma il governo si sta rivelando sordo, muto e cieco.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>