M5S: ecco l’atto parlamentare contro i crimini delle banche

crimini bancari 2

Firmata da 60 deputati Cinque Stelle l’interrogazione sui crimini bancari in cui ho messo a nudo il sistema del credito, riportando fonti ufficiali che ne provano l’inquinamento. Un quadro inquietante, a proposito di banche e organi di vigilanza, anzitutto la Banca d’Italia.

di Dalila NESCI

La lunga interrogazione denuncia tassi da usura, abusi, variazioni unilaterali dei contratti e perfino software contabili che risulterebbero alterati, stando a denunce penali in corso.

L’atto è, insomma, un vasto dossier sulle banche. Parte dalle gravi vicende di Antonveneta, poi la truffa dei Parioli e la scalata di Bnl da parte di Unipol, con il problema che il controllore Banca d’Italia è proprietà delle fondazioni delle banche controllate. Evidente assurdità, sicché il sistema è tecnicamente deviato dall’origine.

Ho posto la questione della Banca d’Italia, convinta che da qui in avanti si può in concreto avviare un dibattito politico per modificare il sistema di vigilanza del risparmio privato e per l’istituzione di una commissione parlamentare d’inchiesta sui crimini bancari; purtroppo tanti, che pesano in maniera determinante, nel complesso diversi miliardi di euro, sulle economie e sulle vite degli italiani.

Nell’interrogazione, ho affrontato anche il caso dell’imprenditore calabrese Nino De Masi, vittima di usura da parte di alcune banche, senza che lo Stato sia intervenuto con controlli efficaci e garanzie effettive a tutela dell’impresa, che non ha ancora ricevuto il mutuo antiusura, in spregio alle leggi e alle pronunce della magistratura.

Al presidente del Consiglio, al ministro delle Finanze e al ministro della Giustizia, ho chiesto risposte anche sul costo del denaro – il più alto in Europa è in Calabria – e sulle prassi spregiudicate nel credito bancario. Il Movimento Cinque Stelle agisce per difendere il risparmio e il lavoro, puntando alla concretezza e compiendo azioni che finora pochi altri hanno avuto il coraggio di compiere.

Il testo dell’atto e l’approfondimento di Il Sole 24 Ore

Vi riporto il link al testo dell’interrogazione parlamentare sul sistema (deviato) del credito bancario. Aggiungo anche il link a un utile approfondimento, in proposito, del giornalista Roberto Galullo, di Il Sole 24 Ore.
1) link al testo dell’atto parlamentare: http://tinyurl.com/lxobfsd
2) link all’approfondimento di Il Sole 24 Orehttp://bit.ly/1aB4EeA;

2 commenti

  1. ECCO UN INTEGRAZIONE A QUESTA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE:
    M5S: ecco l’atto parlamentare contro i crimini delle banche
    On 3 luglio 2013 by Gioacchino Rosaro

    Giancarlo Porcini
    4 minuti fa

    MAFIA NELLE ASTE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI DAL 7 MARZO 1996 AD OGGI LUGLIO 2013 CON POTENTI EFFETTI ANCORA IN CORSO. ESAUTORAZIONE DELLA FUNZIONE DI TERZIETA’ DEL GIUDICE DELL’ESECUZIONE, ISTIGAZIONE AL SUICIDIO DELLE MINORANZE, VIOLAZIONE SISTEMATICA DEI DIRITTI UMANI E CRIMINI CONTRO L’UMANITA COMMESSI CON FEROCE CRUDELTA CONTRO LE MINORANZE PRIVATE DEI LORO AVVOCATI NEI TRIBUNALI DELLO STATO.

    SI ALLEGA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DI DE MASI E MIO COMMENTO ALLE AZIONI INVESTIGATIVE DEL PARLAMENTO ITALIANO.

    Antonino De Masi
    45 minuti fa •

    Questo è un importante articolo che si basa su una interrogazione parlamentare dell’On Nesci. Credo che ognuno di noi ha il dovere di riflettere sui contenuti sia dell’articolo che dell’interrogazione. Questo atto parlamentare nasce dall’analisi approfondita delle mie denunce e di oltre 10 anni del mio lavoro. Credo che questo sia l’unico modo per sconfiggere questi crimini, la denuncia ed il rispetto delle leggi.

    Guardie o ladri – Caso De Masi: lo “spunto” per una interrogazione parlamentare di Dalila Nesci…
    robertogalullo.blog.ilsole24ore.com
    Monta l’interesse sul caso dell’imprenditore Antonino De Masi che ha annunciato la chiusura di alcune attività produttive per il 10 luglio con conseguente licenziamento di 101 dipendenti. Motivo? A parte le “sciocchezze” di essere perseguitato dalle banche e di vivere…

    COMMENTO DI GIANCARLO PORCINI

    LA MAFIA HA ASSUNTO IL CONTROLLO TOTALE DELLE PROCEDURE DI VENDITA ALLE ASTE IMMOBILIARI/FALLIMENTARI DAL 7 MARZO 1996 AD OGGI LUGLIO 2013 , ESAUTORANDO LA FUNZIONE DI TERZIETA’ DEL GIUDICE DELL’ESECUZIONE, TRASFORMANDOLO IN “COLUI CHE CERCA DI DARE EFFETTIVA TUTELA AL FAMOSO CREDITORE!”, COME CE LO DICE CHIARO E TONDO PROPRIO UN EX GIUDICE DELL’ESECUZIONE DI SALERNO IL GIUDICE DI CASSAZIONE FRANCO DE STEFANO AL LINK: http://www.youtube.cowatm/ch?v=hO-QWMpiNAc

    E COSI LE MINORANZE PRIVATE PERSINO DEI LORO AVVOCATI DA PRESSIONI INTERNE AI TRIBUNALI DELLO STATO NON HANNO PIU’ UN “GIUDICE TERZO” A CUI RIVOLGERSI, MA UN POTENTE “DIFENSORE D’UFFICIO DI BANCHE E FINANZIARIE” !!
    LA CONSEGUENZE E’ CHE LE ASTE IMMOBILIARI SONO DIVENUTE UNO STRUMENTO MAFIOSO CHE TRAVOLGE LEGGI, CODICI E COSTITUZIONE COME PERFETTAMENTE DESCRITTO DA “AVVOCATI SENZA FRONTIERE AL LINK:http://www.avvocatisenzafrontiere.it/?page_id=26

    CON L’AGGRAVANTE CHE A SALERNO LE MINORANZE ESCUSSE SONO ISTIGATE AL SUICIDIO DAI COMPORTAMENTI ABNORMI DEI GIUDICI DELL’ESECUZIONE,..NEL TENTATIVO DI FAR TACERE PER SEMPRE LA LORO VOCE DI DENUNCIA DI QUESTI CRIMINI CONTRO L’UMANITA ALLA MAGISTRATURA !!!
    QUESTI CRIMINALI CHE SIMULANO FUNZIONI ISTITUZIONALI DENTRO I PALAZZI DI GIUSTIZIA DELLO STATO TRADENDO NEL PEGGIOR MODO POSSIBILE IL GIURAMENTO DI FEDELTA’ PRESTATO ALLO STATO,.. DOVRANNO ESSERE GIUDICATI ALLA NUOVA NORIMBERGA PER GRAVE VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI E PER CRIMINI CONTRO L’UMANITA,……!!!!
    E SE LE PROCURE, A CUI NOI TUTTI CI RIVOLGIAMO CON RISPETTO E FIDUCIA INDISCUSSA,… INVIANO PER DIRETTA ARCHIVIAZIONE MOD. 45, SE NE ASSUMERANNO MEDESIMA RESPONSABILITA’,…
    NOI VOGLIAMO IL RISPETTO RIGOROSO DELLE LEGGI DELLO STATO E DELL’INTERA COSTITUZIONE ,…ALTRIMENTI QUESTO PAESE-ITALIA SARA’ OSTAGGIO PER SEMPRE DELL POTERE DELLA MAFIA, INSIDIATOSI PERICOLOSAMENTE NEI TRIBUNALI ED IN ALTRE STRUTTURE STRATEGICHE E CENTRALI DELLO STATO !!!!
    2 minuti fa • Modificato • Mi piace

    Mi piace • • Promuovi • Condividi

  2. Marcello Massara

    Come tutti gli altri che ho letto, sono verita’ che fanno rabbia e mi fa piacere che qualcuno se ne interessi.
    Io sono un grillino fan tuo e di Federica , e mi informo spesso ma vedo intorno a me (a cominciare dai miei genitori) gente che non capisce quello che fate perche non gli fate il lavaggio del cervello con la tv come fanno gli altri, detto cio aspetto con piacere l’intervento del capogruppo di stasera su la7.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>