M5S incontra Oliverio: un primo passo per gli indennizzi agli emodanneggiati

trasfusione

 

 

Nel tardo pomeriggio di ieri, insieme ai colleghi M5s Marialucia Lorefice e Paolo Parentela, ho incontrato alla Camera il governatore regionale della Calabria, Mario Oliverio, per discutere, a margine della votazione del nuovo capo dello Stato, della situazione degli emodanneggiati calabresi, a cui la Regione deve indennizzi arretrati.

 

di Dalila NESCI

 

Ebbene, abbiamo ottenuto il risultato sperato. Il governatore Oliverio ha accolto la nostra proposta di incontrare associazioni e comitati di categoria, per avere un quadro complessivo dei problemi. Inoltre, gli abbiamo rappresentato che nella legge di stabilità avevamo presentato emendamenti perché gli arretrati degli indennizzi andassero anche alle regioni che non avevano potuto anticiparli, proprio come la Calabria.

Non solo. Abbiamo chiesto che il governatore sia portavoce di queste istanze presso la maggioranza cui appartiene, per una soluzione definitiva in favore dei tantissimi malati in attesa di risposte.

Siamo convinti che oggi sia stato compiuto un primo passo, anche perché il governatore della Calabria ci ha incontrato appena dopo la nostra richiesta, assumendo un primo impegno di verificare la situazione per l’anno 2014.

 

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>