Mura greche di Vibo Valentia, doveroso difenderle senza titubanze

vibo-4

Sulla vicenda delle mura greche di Vibo Valentia occorre impegno e concretezza della politica, che lontana da contrasti dovrà dare una direzione per la migliore salvaguardia e valorizzazione dello straordinario patrimonio in argomento. Ho formalmente interessato il sottosegretario ai Beni culturali, Dorina Bianchi, e il vicepresidente della Regione Calabria, Antonio Viscomi, per un incontro, a breve, con le associazioni e i comitati che hanno sposato la causa, al fine di individuare un percorso condiviso e di lungimiranza.

di Dalila NESCI
Naturalmente sarà importante la partecipazione del Comune di Vibo Valentia e della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria, nella prospettiva indicata di tutela e valorizzazione delle mura greche. Questa è l’occasione per dimostrare che pure in Calabria può esserci un confronto costruttivo sulle possibilità di tutela dei beni culturali, nello specifico ascoltando quella società civile che si è mossa con responsabilità, documentazione e cognizione. Mi auguro che sia possibile incontrarsi al più presto e lavorare in sinergia per l’obiettivo comune.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>