Nesci e Morra: “Cara Lorenzin, basta bugie sui lavoratori della Campanella”

nesci

Riguardo alla soluzione del Ministero della Salute per la Fondazione Campanella, dobbiamo avvertire che si tratta di una bugia enorme, perché le leggi non consentono le magie annunciate, senza peraltro dettagli, dal ministro Lorenzin.

 

di Dalila NESCI

 

Dopo l’incontro di ieri tra il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il presidente della Regione Mario Oliverio, io e il senatore M5S Nicola Morra siamo intervenuti per chiarire la menzogne propinate dal ministro stesso. Altro che soluzione trovata! L’unica notizia certa è che a giorni i lavoratori della Fondazione Campanella perderanno il proprio posto di lavoro, a causa di vecchie speculazioni politiche.

Per carità: l’impegno profuso dal presidente Oliverio riguardo alla Fondazione Campanella è certamente apprezzabile, ma il governatore non può fare nulla, in quanto non ha competenze in materia. E la Lorenzin, questo, lo sa bene.

Ecco perchè ci auguriamo che i lavoratori non siano ancora ingannati dal ministro della Salute, pur sapendo che questa nostra aspettativa è destinata a non essere soddisfatta.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>