Province, il governo gira le spalle al personale e ai servizi

Alla Camera ho appena finito l’intervento sulla mozione M5s in favore delle Province, che la riforma Delrio non ha abolito come volevamo, invece privandole di fondi essenziali per stipendi e funzioni assegnate. Nella nostra mozione avevamo chiesto fondi adeguati per pagare i lavoratori e garantire i servizi, soprattutto per scuole e strade. Il governo ci ha proposto una riformulazione ingannevole, che in concreto avrebbe vanificato il preciso impegno da noi richiesto. Perciò, non abbiamo accettato tale imbroglio. Abbiamo invece ottenuto l’impegno del governo per una razionalizzazione del personale in mobilità, specie per le esigenze del settore penitenziario e dei tribunali. Infine, avevamo previsto misure per agevolare i bilanci delle Province, ma il governo ha voltato lo sguardo ancora una volta.

 

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>