PUNTO ASCOLTO SANITA’ CALABRIA

Punto di Ascolto Sanita' in Calabria

La sanità è il primo problema della nostra terra. Come noto, la Regione Calabria è sottoposta a rientro dal debito sanitario, gestito dai ministeri della Salute e dell’Economia tramite un commissario. Il governo ha tardato più volte a nominarlo. Ciò ha creato disagi e danni evidenti.
Da deputato, ho denunciato alle procure di Catanzaro e Reggio Calabria tutta una serie di abusi compiuti dalla politica nella gestione della sanità: dalla scelta di dirigenti generali fino all’accreditamento delle cliniche private.
Sprechi, degrado e indifferenza caratterizzano, purtroppo, la sanità calabrese. La riorganizzazione dei servizi è stata sempre rinviata, mentre è stata mantenuta a scopi elettorali la politicizzazione nelle strutture pubbliche. Ancora oggi, la vicinanza alla politica dà una precisa impronta a ospedali e altri luoghi di cura. Intanto, non c’è programmazione e mancano certezze.
Ho sentito il dovere, pertanto, di creare un punto di ascolto per la salute.

Tramite il mio sito, potrai scrivermi e mandarmi i documenti del caso, segnalandomi abusi, violazioni, disservizi, anomalie e necessità di singole strutture sanitarie calabresi.

L’invito è rivolto anche agli operatori della sanità, os, infermieri e medici: chiunque voglia mi racconti che cosa succede nei reparti e negli uffici, utilizzando questo apposito spazio.

Mi contatti, insomma, chi ritenga insufficiente, inadeguato o pericoloso un qualsiasi servizio sanitario in Calabria. Resto in ascolto, attiva e decisa come sempre.

 

Il tuo nome

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Consenso ai dati personali. L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati
secondo la normativa sulla privacy. Informativa - Decreto Legislativo 196/2003