Sabato tutti con Ale Di Battista e Cono, il maxi-candidato

 

Eccoci, «Siamo pronti». Sabato 27 settembre ci ritroveremo a Tropea (Vibo Valentia), alle ore 18 in biblioteca comunale (“Albino Lorenzo”). Con Alessandro Di Battista e Nicola Morra parleremo del Movimento Cinque Stelle: della nostra diversità, della voglia di cambiare il Paese e la Calabria che ci anima ogni giorno, dai Meet Up al parlamento.

di Dalila NESCI

Diremo delle battaglie sul territorio e dell’attività istituzionale, condotta tra censure, bugie dei media e finzioni dei partiti. Riferiremo dei nostri interventi per le cause delle persone comuni, bambini, giovani, adulti e anziani. Lo faremo con Cono Cantelmi, candidato M5S a guidare la Regione Calabria. Insieme a lui porteremo l’entusiasmo vivo del Movimento, il sogno comune della dignità di tutti, della giustizia sociale, della speranza e del riscatto collettivi.

Affronteremo il discorso sulle emergenze, che in Calabria si chiamano sanità, lavoro, ambiente e pulizia morale. Racconteremo della nostra lotta quotidiana contro la sopraffazione, l’arroganza degli apparati calabresi di maggioranza e opposizione, sostenuti da poteri occulti e trasversali.

Informeremo degli ostacoli del potere all’informazione reale, allo sviluppo coi fondi europei, all’organizzazione efficace della sanità, alla gestione trasparente e produttiva dell’amministrazione pubblica. Ci soffermeremo su quanto e come la terra di Calabria è stata trascurata, sull’abbandono dei suoi cittadini e sulla continua cancellazione della bellezza che una vecchia classe politica ha compiuto e vuole compiere dopo il 23 novembre, data delle elezioni.

Eccoci, «Siamo pronti»: con la nostra indipendenza, la nostra coscienza, il nostro spirito di sana aggregazione, la nostra distanza dal compromesso, dalla sporcizia, dalla prevaricazione e dalla sete di denaro. Queste sono le nostre credenziali, le caratteristiche con cui ci presentiamo ai cittadini, che vogliamo coinvolgere, includere, valorizzare.

Oggi, infatti, non possiamo lasciare la vita al caso, agli abusi, alle consorterie criminali e politiche che hanno spopolato la Calabria, rendendola sempre più simile a un deserto senza uomini, case e attività produttive.

Eccoci, «Siamo pronti». Dacci una mano anche tu a proteggere la nostra Calabria, ad alimentare l’impegno civile, a trasformare il presente. CONOnestà, CONorgoglio, CONOttimismo: con CONO Cantelmi.

 

 

 

 

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>