SANITA’ IN CALABRIA: LA NOSTRA LOTTA E L’IMPEGNO DEL MINISTRO GRILLO

La sanità calabrese versa in una condizione disastrosa e da anni, in prima persona visto che si parla della mia terra, denuncio questo stato di cose. Non posso quindi che accogliere con grande favore l’impegno della nostra Ministra della Salute, Giulia Grillo, che oggi ha annunciato un decreto straordinario, da presentare nel prossimo Consiglio dei Ministri, contenente diverse misure per risanare il quadro sanitario della Regione.
Sostituire i vertici delle aziende sanitarie e ospedaliere e coordinare l’attività antimafia, naturalmente dove questo è necessario, vuol dire prevenire nuovi casi di malagestione, debellare le infiltrazioni mafiose e dare nuova linfa alla sanità calabrese.
So bene, come oggi ha constatato anche la Ministra Giulia Grillo, che tra il personale sanitario ci sono persone competenti e che profondono ogni giorno il loro impegno per dare cure dignitose alle persone.
Ma non è sufficiente: a questo punto, un intervento dal livello nazionale si rende necessario. Lo dobbiamo ai tanti calabresi che non si vedono ancora riconosciuto pienamente il diritto alla salute e troppo spesso sono costretti a emigrare al Nord per ricevere le cure.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>