Scorrimento Sovrintendenti, l’ostacolo è il ministro Alfano

ASSE PDL-UDC PER ELECTION DAY A FEBBRAIO CON REGIONALI

Alla Camera riprenderà domani, in commissione Bilancio, la discussione dell’emendamento alla Legge di stabilità che prevede lo scorrimento delle graduatorie dei Sovrintendenti della Polizia, per coprire gli ottomila posti vacanti. È terminata da poco la discussione odierna in commissione Bilancio, caratterizzata dalla convergenza tra Cinque Stelle e Partito Democratico, dal cambio di opinione del deputato forzista Rocco Palese e del viceministro dell’Economia Stefano Fassina, ora favorevoli all’emendamento.

di Dalila NESCI

L’unico scoglio è rappresentato dalla contrarietà del ministro dell’Interno Angelino Alfano, che per adesso non vuol saperne della possibilità di far scorrere le graduatorie e punta al nuovo concorso.

Con il Partito Democratico stiamo lavorando insieme perché passi l’emendamento. In una mia interpellanza urgente al ministro dell’Interno, denunciai lo spreco di 24 milioni dovuto alla volontà del Ministero di non scorrere le graduatorie e di coprire i posti vacanti con un concorsone complicatissimo, di prossima uscita.

Poiché lo scorrimento delle graduatorie è a costo zero e non c’è motivo giuridico per respingere l’emendamento, è evidente che una sua bocciatura dipenderebbe soltanto da disonestà e opportunismo politico. Mi auguro che prevalga il senso di responsabilità del governo e dei colleghi deputati, che non vi siano voltagabbana e che alla fine si approvi l’emendamento, scrivendo, tutti insieme, una bella pagina di nobiltà politica.

Eccovi il VIDEO della mia interpellanza urgente , con la risposta del viceministro Bubbico e la mia replica

 

 

Roma, Camera dei Deputati, 11 ottobre 2013.

Dalila Nesci, deputato M5S, interpella il ministro dell’Interno Angelino Alfano, in aula sostituito dal viceministro Filippo Bubbico, sui due concorsi in polizia per 8000 posti nel ruolo di sovrintendente della polizia. Il viceministro risponde che, nonostante la possibilità di scorrimento delle graduatorie, il Ministero intende procedere con i due concorsi interni. Questo comporterà l’inutile esborso di almeno 24 milioni e tempi dilatati.

 

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>