Scuola: M5S, Miur in alto mare su organico e cattedre licei musicali

 

Situazione ancora confusa, ma il Movimento ha fatto la sua parte, da forza di opposizione.

Mi ero occupata della delicata vicenda dei docenti dei licei musicali. Nei mesi passati, a Pizzo Calabro (Vibo Valentia), ne avevo incontrato alcuni, provenienti dalle medie e per anni utilizzati proprio in quei licei. Mi avevano parlato delle incertezze sul loro futuro, raccontandomi dei loro sentimenti e del loro sconforto. Ne ero rimasta toccata. Avevo perciò studiato la questione, anche discutendo con vincitori di un concorso per lo stesso ruolo, che il governo ha messo in conflitto con i docenti utilizzati, ripetendo un copione all’italiana. Mi ero battuta, allora, per gli uni e per gli altri, provando a far uscire il governo fuori dallo schema della lotta tra pari, posto che noi 5stelle non abbiamo responsabilità sulle scelte di indirizzo né sul caos che Renzi e compari hanno prodotto nella scuola italiana.

Oggi il governo, che avevo interrogato formalmente, mi ha risposto sulla stabilizzazione dei docenti dei licei musicali. Ha assicurato che le operazioni si concluderanno prima del nuovo anno scolastico. Tuttavia, le rassicurazioni del sottosegretario Toccafondi non ci tranquillizzano affatto. Infatti il Miur ha precisato che la definizione degli organici e della mobilità dei docenti di ruolo già in servizio sono “in fase di ultimazione”. Insomma, dopo un anno e mezzo di attesa non abbiamo ancora i dati definitivi su questo corpo docente, il che è un male.

Al sottosegretario Toccafondi ha replicato il collega deputato M5s Gianluca Vacca, della commissione Istruzione. “Il sottosegretario – ha detto Vacca – ha reso noto che più di mille di quei posti sono stati occupati con la mobilità professionale e che rimanenti verranno destinati ai vincitori dell’ultimo concorso. Tutto ciò dovrebbe avvenire in tempi congrui per un corretto avvio del prossimo anno scolastico. Ci auguriamo che queste non siano promesse da marinaio, perché quei docenti stanno aspettando già da un anno e mezzo e i tempi stringono. Settembre è dietro l’angolo”.

 

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>