Tag Archives: Bnl

Dipendenti Provincia di Vibo, mio esposto per sbloccare il pagamento degli stipendi

dipendenti vibo

Ho presentato un esposto alla procura di Vibo Valentia sul mancato pagamento degli stipendi dei dipendenti della Provincia di Vibo Valentia: è stato violato l’articolo 36 della Costituzione.

Leggi il resto

Massonerie, attentato alla Costituzione e banche spa…lleggiate

Massoneria copia

Nei giorni scorsi ho presentato due interrogazioni su problemi di grande rilievo pubblico, legate al tema dell’Europa che ci impone tasse e tagli micidiali, insieme a riforme che annullano la sovranità popolare e la democrazia.

Leggi il resto

Usura a De Masi, M5S ha spinto il governo a convocare le banche

Schermata 2014-12-12 alle 12.42.24

Può essere decisivo il fatto che dopo le continue pressioni parlamentari del Movimento cinque stelle il governo abbia deciso di convocare le banche che hanno usurato l’imprenditore calabrese Antonino De Masi, la cui sorte, insieme a quella dei suoi 150 dipendenti, è appesa alla possibilità di ottenere il risarcimento dovutogli, a fronte di una sentenza del 2011 della Cassazione penale.

Leggi il resto

Caso De Masi, ultimatum M5S al Governo sul risarcimento bancario

de masi foto

  «Tutta la politica batta i pugni perché l’imprenditore calabrese Antonino De Masi sia risarcito dalle banche che l’hanno usurato. Al di là delle sigle di partito, dobbiamo impedire che De Masi chiuda le attività, perché sarebbe una resa dello Stato di fronte al potere bancario». Lo affermano i due capigruppo M5s di Camera e Senato, Andrea Cecconi e Alberto ...

Leggi il resto

Tecnocrazia e Mes: le offese dell’economista Borghi

Borghi

L’economista Claudio Borghi (in foto, nda) professore incaricato all’Università Cattolica, sta facendo un gran casino per una mia interrogazione in Vigilanza Rai riguardo a sue dichiarazioni nella trasmissione della terza rete Agorà. Prescindo dall’aura professorale con cui mi tratta e mi offende e vado alla sostanza.

Leggi il resto

Renzi si costituisca nel processo contro le banche

Matteo_Renzi_perplesso

«Il governo e Banca d’Italia si costituiscano parte civile, a Reggio Calabria, nel procedimento penale n. 8006/12, in cui i funzionari di un’importante banca dovranno rispondere di usura dal prossimo 3 aprile». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, che aggiunge: «La vittima è l’imprenditore calabrese Antonino De Masi, già colpito da usura bancaria riconosciuta in Cassazione. Lo stesso De ...

Leggi il resto

Governo sgamato sui crimini delle banche

Governo sgamato

Roma, Camera dei Deputati, 8 novembre 2013. Interpello il governo per sapere se intende revocare l’autorizzazione all’attività alle banche responsabili di crimini bancari. Chiedo, poi, di garantire l’immediato risarcimento alle vittime. Per il sottosegretario alla Salute Paolo Fadda (Pd), stranamente delegato a rispondere, i controlli sulle banche funzionano, grazie all’autonomia di Banca d’Italia. E io ribatto: Banca d’Italia è in ...

Leggi il resto

Sintesi con VIDEO del secondo VIRACCONTO a Tropea

Dalila a Tropea

«Sto ultimando un’interrogazione sulla Tares, con l’obiettivo di porre il caso politico della Calabria. Chiederò al prossimo governo di rispondere dell’assurdo aumento della tassa sui rifiuti, visto che l’emergenza in regione, costata oltre un miliardo di euro, non ha risolto proprio nulla». L’ho affermato sabato scorso (28 settembre 2013, nda) a Tropea, alla biblioteca comunale “Albino Lorenzo”, durante il racconto pubblico ...

Leggi il resto

#VIRACCONTO: sabato 28 settembre a Tropea, rendiconto e ascolto

Locandina sin VIRACCONTO web

Sabato 28 settembre, alle ore 18 presso la biblioteca comunale “Albino Lorenzo” di Tropea (Vibo Valentia), riferirò della mia attività alla Camera. L’evento è intitolato #VIRACCONTO, il secondo arriva a pochi mesi dal primo, del maggio scorso. Dovete sapere molte cose, soprattutto delle porcherie e delle finzioni che continuano in Calabria, a danni delle persone comuni. Sabato 28 settembre parlerò delle ...

Leggi il resto

Ministro Saccomanni, rispondi sui crimini bancari?

Ministro Saccomanni

La storia di Antonino De Masi, vittima di usura bancaria, sembra dimenticata. L’imprenditore calabrese deve ancora essere risarcito dalle banche che lo trattarono peggio degli strozzini. Per ora niente si muove, c’è un silenzio assurdo e pericoloso. Intanto, le aziende di De Masi faticano, nell’indifferenza delle istituzioni per il lavoro e i lavoratori di questa importante realtà produttiva.

Leggi il resto