Tag Archives: democrazia

Basta con i brogli elettorali e il voto di scambio! Ecco la mia proposta M5S per #ELEZIONIPULITE

Schermata 2016-05-02 alle 05.51.43

Ogni anno alla fine delle elezioni, se ne sentono di tutti colori: schede già votate, persone morte che votano, condizionamenti da parte delle mafie, e poi come hanno dimostrato le ultime inchieste giudiziarie di mafia capitale, può esistere a volte una rete di scrutatori in grado di manipolare il voto e quindi la volontà popolare. Abbiamo pensato così ad una ...

Leggi il resto

Università di Messina. Rettore avvisato, mezzo salvato

navarra

  Ci dispiace molto che il Rettore Pietro Navarra dell’Università di Messina stia rifiutando il confronto con gli studenti sulla riforma dello statuto dell’ateneo, anticipandone l’approvazione dall’11 al 7 ottobre, forse per la concomitante iniziativa di protesta organizzata dagli iscritti. di Dalila NESCI

Leggi il resto

Il sindaco di Amantea è ineleggibile. Si torni al voto!

230346_104074759680873_5626554_n

  Su impulso del Meet Up di Amantea (Cosenza), ho scritto e presentato un’interrogazione rivolta al ministro dell’Interno, riguardo all’ineleggibilità del nuovo sindaco, Monica Sabatino.   di Dalila NESCI   Il discorso è semplice:  per legge non può essere eletto sindaco chi sia parente o affine, sino al secondo grado, del segretario generale dello stesso Comune. Dal 1992, il padre ...

Leggi il resto

Tsunami Grillo a Reggio Calabria: la voce del Popolo

Reggio Calabria, 29 gennaio 2013, Tsunami Tour di Beppe.

Oggi posto una sintesi video del mio contributo del 29 gennaio scorso a Reggio Calabria. Con gli altri amici candidati del Movimento, sono intervenuta anche alla seconda tappa dello Tsunami Tour calabrese di Beppe Grillo, proprio nella città dello Stretto. La prima è stata a Catanzaro (sotto il link al relativo post). Insieme, uniti, in parlamento saremo la voce del Popolo. . Tsunami Grillo ...

Leggi il resto

#IOVOGLIOVOTARE: l’appello per il voto agli studenti all’estero

#IOVOGLIOVOTARE: gli schiaffi della democrazia te li porti dietro anche all'estero.

Con le elezioni si fa il parlamento, quindi il governo. Per anni, ai residenti all’estero non è stato permesso di votare. Adesso gli studenti in Erasmus rischiano lo stesso servizio. Il governo Monti pensa a un decreto per il voto all’estero o a un accordo per sconti sul biglietto di volo. Questo sarebbe una fregatura: gli studenti non possono pagare ...

Leggi il resto