Tag Archives: L’Ora della Calabria

Niente stipendio ai giornalisti del “Garantista”. Accontentato invece il solito De Rose

umberto de rose

Al Garantista i giornalisti non sono stati pagati. Il dipartimento per l’Editoria, di cui è responsabile il sottosegretario e renziano di ferro Luca Lotti, è responsabile dell’ennesimo magheggio tramite il quale i soldi sono stati utilizzati per pagare lo stampatore Umberto De Rose. Porteremo il caso in Parlamento e valuteremo se rivolgerci anche alla magistratura.

Leggi il resto

Luci sul caso dei giornalisti della Provincia di Cosenza

Schermata 2015-08-05 alle 11.31.36

È inquietante il trattamento subito di recente dai giornalisti del quotidiano La Provincia di Cosenza, così come il silenzio generale sulla vicenda e sul loro mancato inquadramento, che conferma quanto in Calabria sia calpestata impunemente la dignità di chi fa informazione. di Dalila NESCI Lo dico a proposito del grottesco rifiuto all’ingresso in redazione (in foto la scena delle testimonianze ...

Leggi il resto

Il Garantista e la fame di verità

piero-sansonetti-2

Colibrì scrive sul Garantista di Sansonetti (nella foto all’inaugurazione del giornale, nda) che sono pazza e mi serve una cura. Questo il senso delle parole dell’articolista, nascosto da pseudonimo come un gatto impaurito, un comunissimo vigliacco. Ricordo lucida il caso dei giornalisti non pagati al Garantista, testata che pretenderebbe di fare perfino satira morale, ammesso che sia soltanto questa l’intenzione ...

Leggi il resto

M5S vicino alla giornalista Dell’Acqua minacciata dall’assessore di Nicotera (VV)

libertà informazione

  La giornalista calabrese di Nicotera (Vibo Valentia) Enza Dell’Acqua del Quotidiano del Sud è stata vittima di pesanti attacchi da parte di Salvatore Cavallaro, assessore del municipio di Nicotera, appunto. Oggi, insieme ai parlamentari Nicola Morra, Paolo Parentela e Federica Dieni ho espresso profonda vicinanza a Enza.   di Dalila NESCI   La libertà d’informazione in Calabria deve essere ...

Leggi il resto

Sanità in Calabria, Renzi non ceda ai ricatti di Ncd

ricatti Ncd

  Il governo deve nominare il commissario per il rientro dal debito della sanità calabrese. Il generale Luciano Pezzi è infatti decaduto dall’incarico, con la proclamazione del nuovo governatore della Calabria, Mario Oliverio. Nelle prossime ore Matteo Renzi deve dunque decidere tra le due sole opzioni possibili: o dà il timone della sanità a Oliverio, eletto il 23 novembre scorso ...

Leggi il resto

La stampa calabrese, i giochetti di partito e il MoVimento oscurato

Disinformazione

  Tanta stampa nasconde o minimizza le azioni dei Cinque Stelle, a vantaggio dei partiti amici, cui riserva paginoni e titoloni. Sui giornali calabresi di oggi, in merito alle nomine dirigenziali illegittime della giunta della Calabria, si fa riferimento alla posizione dei consiglieri regionali del Pd Carlo Guccione e Demetrio Naccari, quindi alla mia. Peccato, però, che gli unici nomi ...

Leggi il resto

Difendiamo i lavoratori Rai dalla scure di Renzi

Matteo Renzi vuole disfarsi del servizio pubblico radiotelevisivo. Non è il solo, se ricordiamo le “magagne” di Maurizio Gasparri. Ieri ho incontrato a Cosenza i lavoratori della sede Rai della Calabria (in foto, nda), per capire che cosa sta succedendo e come tutelare il patrimonio di risorse umane e tecniche ora in pericolo.

Leggi il resto

Informazione e libertà: ripartire dalla Calabria

Morra-Regolo-Nesci-Parentela

  Si è appena conclusa alla Camera la conferenza stampa del Movimento Cinque Stelle sul caso del quotidiano “L’Ora della Calabria” – per cui si dimise il senatore Ncd Antonio Gentile da sottosegretario alle Infrastrutture del governo Renzi – e sulle vessazioni a danno dell’informazione calabrese. Sono intervenuti i parlamentari M5S Dalila Nesci, Nicola Morra e Paolo Parentela, insieme a ...

Leggi il resto

State con L’Ora o col “Cinghiale” Gentile? (VIDEO)

OraVSCinghiale

Roma, Camera dei Deputati, 23 aprile 2014. “State con ‘L’Ora della Calabria’ o con il ‘Cinghiale’ Gentile?”.

Leggi il resto

Dall’Europa alle realtà locali la Rai al servizio dei cittadini

rai

  Sono stati approvati tre miei emendamenti al contratto di servizio Rai. Da oggi ci sono le basi giuridiche perché il cittadino sia realmente informato sui fatti italiani e, soprattutto, europei.  

Leggi il resto