Tag Archives: mafia

Briatico: ‘ndrangheta ed elezioni. Interrogati Orlando e Alfano

orlando alfano

  Io e i colleghi M5S Giulia Sarti, Francesco D’Uva e Riccardo Nuti (che sono membri della commissione Antimafia) abbiamo presentato un’interrogazione parlamentare entrando nel merito delle recenti elezioni comunali di Briatico (Vibo Valentia), in precedenza sciolto per infiltrazioni mafiose.   di Dalila NESCI   Nell’atto abbiamo ricostruito tutta l’incredibile vicenda – con nomi, fatti e documenti – di cui ...

Leggi il resto

Porto di Gioia Tauro, la sfida dello Stato si chiama ‘ndrangheta

Porto Gioia 2

                      Congratulazioni ai finanzieri, alla Dda di Reggio Calabria e a tutti gli uomini dello Stato che hanno portato avanti l’operazione Puerto Liberado sul porto di Gioia Tauro (Reggio Calabria), la quale ha confermato che lo scalo calabrese è purtroppo base stabile e sicura per l’importazione della cocaina in Europa. ...

Leggi il resto

Calabria, proteggiamo chi parla (VIDEO)

Conferenza-Ruello

«Un provvedimento abnorme e deleterio». Così, stamani nella conferenza stampa presso la sala consiliare del Comune di Vibo Valentia, l’avvocato Giovanna Fronte, legale dell’imprenditore Nello Ruello, cui è stata revocata la scorta a partire dal prossimo 15 luglio.

Leggi il resto

Calabria, pattumiera della ‘ndrangheta

ecomafie

  «La Calabria è nella morsa della ‘ndrangheta, che trucca le elezioni, condiziona la sanità pubblica e distrugge l’ambiente». Lo affermano, a proposito del rapporto Ecomafie di Legambiente, i parlamentari M5S calabresi Dalila Nesci, Paolo Parentela, Nicola Morra e Federica Dieni, che aggiungono: «Stavolta, il rapporto Ecomafie racconta di una Calabria sepolta dalla sporcizia mafiosa. Lo provano la gestione pericolosa ...

Leggi il resto

La Rai e la mistificazione della realtà

Punto interrogativo

  Forse non tutti lo sanno, ma quando si presenta un’interrogazione in Commissione Vigilanza, la Rai è tenuta sì a rispondere, ma poi non sono ammesse repliche da parte dei parlamentari, col risultato che da Viale Mazzini possono dire tutto e il contrario di tutto, dato che poi nessuno può controbattere. Un sistema che ha già dimostrato la sua assurdità ...

Leggi il resto

La falsa informazione del Tg3: quei “cattivoni” del M5S…

BkY7QwzCAAA67_u

  Stamattina è stata la volta dell’esposto all’AgCom per la sovraesposizione di Matteo Renzi sui canali Rai nella sua doppia veste di presidente del consiglio e segretario Pd, ed oggi è stato il turno della mia interrogazione depositata in Commissione Vigilanza sul resoconto non veritiero del Tg3 nazionale in merito al ddl sullo scambio elettorale politico-mafioso. Il punto però è ...

Leggi il resto

Solidarietà al pm Bruni intimidito dalla ‘ndrangheta

pierpaolo bruni

    «Sono solidale con il pm antimafia Pierpaolo Bruni, vittima di un preoccupante atto intimidatorio». Lo dice la deputata calabrese Dalila Nesci, del Movimento Cinque Stelle, che aggiunge: «La ‘ndrangheta, sappiamo, ha codici linguistici molto precisi. Che nella notte sia stata aperta e spostata l’auto del padre del magistrato è un fatto che non deve essere sottovalutato in alcun ...

Leggi il resto

Calabria, ‘ndrangheta: Di Costa non è da solo

Pietro Di Costa

  Stamani ho presentato un’interrogazione ai ministri dell’Interno e della Giustizia, chiedendo «quali misure intendano adottare per la sicurezza e l’effettivo reinserimento economico e sociale del testimone di giustizia Pietro Di Costa (in foto, nda) e della sua famiglia».

Leggi il resto

Il male della Calabria è la divisione dei calabresi

FUORI SERVIZIO 2

La Calabria è divisa. L’individualismo prevale sul senso della comunità, smembrata dall’emigrazione del passato e del presente. Qui l’economia soffre di una larga sfiducia tra soci d’impresa, di una concorrenza alquanto ostile nel commercio, di una scarsa attitudine per la cooperazione. Diffusi, l’incomunicabilità e il protagonismo sono cause per cui in Calabria non si affermano bravi professionisti, buoni imprenditori o ...

Leggi il resto

Giustizia per Filippo, assassinato a 19 anni

Abbraccio a Filippo Ceravolo

Esprimo sincera commozione per l’anniversario della morte di Filippo Ceravolo, assassinato assurdamente il 25 ottobre dell’anno scorso. La scomparsa del ragazzo, un giovane come me, porta a riflettere sul destino dei figli della Calabria. La mia famiglia è originaria di Soriano (Vibo Valentia), città da cui proveniva Filippo, morto a soli 19 anni per una ritorsione diretta invece ad altri.

Leggi il resto