Tag Archives: magistratura

Pericolo Ruello, Prefettura responsabile

pref vibo

  «La Prefettura di Vibo Valentia è responsabile della revoca del quarto livello di protezione a Nello Ruello, che con le sue testimonianze ha consentito condanne definitive di appartenenti alla ‘ndrangheta». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, che aggiunge: «L’imprenditore calabrese Ruello corre seri pericoli; oggi molto più di prima, dopo la morte in carcere di Carmelo Lo Bianco, ...

Leggi il resto

Amantea, “Il porto e i doveri delle istituzioni”

incontro Amantea

  «Il porto di Amantea merita molta attenzione. Per questo, sabato 19 luglio sarò insieme agli attivisti del Meet Up della città tirrenica, che hanno organizzato un incontro pubblico sull’argomento, invitando tutti i cittadini». Lo dichiara la deputata M5S Dalila Nesci, che parteciperà a un dibattito sul porto di Amantea (Cosenza) intitolato ‘Il porto e i doveri delle istituzioni’. L’iniziativa ...

Leggi il resto

Porto di Amantea, il Comune sia trasparente

  «Sul porto di Amantea (Cs) è necessaria la massima chiarezza». Lo dichiarano i parlamentari M5S Dalila Nesci e Nicola Morra, insieme a Francesca Menichino, consigliera comunale Cinque Stelle del luogo. I tre aggiungono: «Confidiamo nel lavoro dei magistrati della procura di Paola, che ha sequestrato la struttura, e auspichiamo pronta collaborazione da parte del Comune di Amantea e del ...

Leggi il resto

Calabria, ‘ndrangheta: Di Costa non è da solo

Pietro Di Costa

  Stamani ho presentato un’interrogazione ai ministri dell’Interno e della Giustizia, chiedendo «quali misure intendano adottare per la sicurezza e l’effettivo reinserimento economico e sociale del testimone di giustizia Pietro Di Costa (in foto, nda) e della sua famiglia».

Leggi il resto

Giustizia per Filippo, assassinato a 19 anni

Abbraccio a Filippo Ceravolo

Esprimo sincera commozione per l’anniversario della morte di Filippo Ceravolo, assassinato assurdamente il 25 ottobre dell’anno scorso. La scomparsa del ragazzo, un giovane come me, porta a riflettere sul destino dei figli della Calabria. La mia famiglia è originaria di Soriano (Vibo Valentia), città da cui proveniva Filippo, morto a soli 19 anni per una ritorsione diretta invece ad altri.

Leggi il resto

Pino Masciari non può morire di Equitalia

Former state's witness in Mafia trials Masciari holds a sidewalk protest near the Quirinale in Rome

Pino Masciari (nella foto, nda) ha scritto un pezzo molto importante della storia dell’antimafia e della Calabria che non accetta la legge della ‘ndrangheta. Ora, però, non può morire di Equitalia. La presenza odierna di Masciari alla Camera, ospite del Movimento per iniziativa del collega Sebastiano Barbanti, testimonia il nostro senso della memoria e della legalità. Vogliamo difendere chi lotta per ...

Leggi il resto