Tag Archives: malasanità

Neonata muore in ambulanza tra Vibo e Catanzaro: si accertino i fatti al più presto

neonato

  Non ci sono parole davanti ad una simile tragedia, se non quelle di profonda vicinanza alla famiglia distrutta da una morte così assurda.   di Dalila NESCI

Leggi il resto

Esposto e interrogazione M5S per riattivare l’ospedale di Praia a Mare e Trebisacce

images

  Bisogna premere per sollecitare la riattivazione dell’ospedale di Praia a Mare (Cosenza) e quindi Trebisacce (Cosenza).   di Dalila NESCI

Leggi il resto

Malasanità a Vibo: Lorenzin e Padoan intervengano sulla morte di Santina Cortese

lorenzin padoan

  Sulla morte a Vibo Valentia della signora Santina Cortese, per cui c’è un’inchiesta aperta dai vertici dell’azienda sanitaria, ho presentato stamattina un’interrogazione rivolta al presidente del Consiglio e ai ministri della Salute e dell’Economia. di Dalila NESCI

Leggi il resto

Malasanità, caso Guarna: Orlando e Lorenzin ora rispondano

orlando lorenzin

Bisogna impedire che arrivi la prescrizione: la famiglia di Nicola Guarna deve avere giustizia. Proprio per questo oggi ho presentato un’interrogazione parlamentare per denunciare le incredibili lungaggini del processo: dopo quattro anni dalla morte del signor Guarna il processo in pratica ancora non è cominciato. di Dalila NESCI

Leggi il resto

Cosenza, sangue infetto: interrogazione M5S per inchiesta ministeriale

trasfusio 4

In un’interrogazione parlamentare promossa da Dalila Nesci, i deputati Cinque Stelle calabresi chiedono al ministro della Salute una commissione d’inchiesta e l’invio di esperti dell’Istituto Superiore di Sanità, a proposito del decesso da trasfusione avvenuto nell’Ospedale di Cosenza lo scorso 4 luglio, noto solo nei giorni scorsi. L’atto, depositato oggi, ricostruisce la vicenda del 79enne rendese Cesare Ruffolo, «infettato con sacche ...

Leggi il resto

Sanità, trasfuso morto a Cosenza: dimissioni sanitari e Scopelliti

sangue-sacca 2

Succede nel 2013 a Cosenza. Un anziano trasfuso muore in ospedale per un batterio. I familiari denunciano che la struttura non ha riferito all’autorità giudiziaria. Sui giornali si leggono le spiegazioni del direttore Paolo Maria Gangemi, francamente incomprensibili. Ci fu un precedente simile, infatti, ma senza tragedia finale. Allora partì l’ordine di non usare sangue della stessa provenienza. In Calabria ...

Leggi il resto