Tag Archives: San Giovanni in Fiore

DL Cultura: altro “no” alle proposte M5S per la Calabria

Emendamento-Nesci-2

Al Decreto-legge cd. «Turismo e cultura» (n. 83 del 31 maggio 2014) avevo proposto un emendamento, esattamente all’articolo 7.

Leggi il resto

L’Europa bancaria e il governo suddito afffossano i trasporti ferroviari del Sud e della Calabria

treni-calabria

  «La Calabria non può essere staccata dal resto dell’Italia. Nessuno tagli ancora treni regionali o diretti a nord». Lo dichiara la deputata M5S Dalila Nesci che, riguardo ai disagi ferroviari in arrivo con il nuovo orario dei treni a Tropea (Vv) e tutta la Calabria, ha presentato stamani un’interrogazione ai ministri Maurizio Lupi e Pier Carlo Padoan, dei Trasporti ...

Leggi il resto

Fanfare e silenzi sui giornali di Calabria

Fanfare-e-silenzi-1

Oggi su Gazzetta del Sud e Quotidiano della Calabria non c’è traccia di un comunicato mandato ieri con abbondante anticipo. Nello stesso, si raccontava lo svolgimento del question time del Movimento Cinque Stelle riguardo alla chiusura di 72 piccoli ospedali in Calabria e in tutta Italia.

Leggi il resto

Chiusura ospedali, Renzi con le spalle al muro (VIDEO)

matteo-renzi-2

Si è appena svolto alla Camera il question time del Movimento Cinque Stelle contro la chiusura dei 72 ospedali con meno di 60 posti letto prevista nel “Patto per la salute” 2014-2016. Le deputate Cinque Stelle Dalila Nesci e Silvia Giordano (in foto, a sx Giordano, a dx Nesci, ndr), che hanno rispettivamente illustrato e replicato al ministro per gli ...

Leggi il resto

Sanità, Nesci (M5S) a Renzi: se chiuderete gli ospedali, distruggerete tutto

Nesci-Renzi21

  «Il Movimento Cinque Stelle chiede al governo di non chiudere 72 piccoli ospedali in tutta Italia, perché sarebbero gravemente scoperti interi territori». Lo dichiara la deputata M5S Dalila Nesci, che domani svolgerà in proposito un question time alla Camera, insieme ai colleghi Cinque Stelle della commissione Affari sociali. Ancora non è noto chi per il governo risponderà in aula ...

Leggi il resto

Gli ospedali calabresi non si toccano!

ospedaletropea

  Stamani la deputata M5S Dalila Nesci ha presentato un’interrogazione alla Camera contro la chiusura degli ospedali calabresi di Tropea, Serra San Bruno, San Giovanni in Fiore e Gioia Tauro, prevista nel Patto della Salute 2014-2016 che sarà approvato entro giugno. Con l’atto Nesci e gli altri firmatari, i deputati Cinque Stelle Paolo Parentela, Silvia Giordano e Marialucia Lorefice, hanno ...

Leggi il resto

Vigili del Fuoco, chiesto ad Alfano distaccamento permanente per S. Giovanni in Fiore

Vdfsgf1

Oggi ho chiesto al ministro dell’Interno Angelino Alfano che il distaccamento dei Vigili del Fuoco di San Giovanni in Fiore (Cosenza) diventi permanente. L’ho fatto con un’interrogazione parlamentare, sapendo che, stando all’ultimo indirizzo del Dipartimento nazionale dei Vigili del Fuoco, il distaccamento di San Giovanni in Fiore subirà un declassamento. La previsione, infatti, è di un distaccamento di volontari. Sarebbe, ...

Leggi il resto

Camera, M5S su Abbazia florense e Mattia Preti rubati

Abbazia florense 31

«Per verificare se nell’Abbazia florense di San Giovanni in Fiore (Cosenza) furono rubate tele di Mattia Preti e, in caso di conferma, quali i provvedimenti per ricuperarle». È uno dei punti forti dell’interrogazione parlamentare presentata stamani con gli altri deputati Cinque Stelle Federica Dieni, Vega Colonnese, Silvia Chimienti, Paolo Parentela e gli otto della commissione Cultura della Camera: Maria Marzana, Sergio ...

Leggi il resto

Cosenza, sangue infetto: interrogazione M5S per inchiesta ministeriale

trasfusio 4

In un’interrogazione parlamentare promossa da Dalila Nesci, i deputati Cinque Stelle calabresi chiedono al ministro della Salute una commissione d’inchiesta e l’invio di esperti dell’Istituto Superiore di Sanità, a proposito del decesso da trasfusione avvenuto nell’Ospedale di Cosenza lo scorso 4 luglio, noto solo nei giorni scorsi. L’atto, depositato oggi, ricostruisce la vicenda del 79enne rendese Cesare Ruffolo, «infettato con sacche ...

Leggi il resto

Sanità, trasfuso morto a Cosenza: dimissioni sanitari e Scopelliti

sangue-sacca 2

Succede nel 2013 a Cosenza. Un anziano trasfuso muore in ospedale per un batterio. I familiari denunciano che la struttura non ha riferito all’autorità giudiziaria. Sui giornali si leggono le spiegazioni del direttore Paolo Maria Gangemi, francamente incomprensibili. Ci fu un precedente simile, infatti, ma senza tragedia finale. Allora partì l’ordine di non usare sangue della stessa provenienza. In Calabria ...

Leggi il resto