Tag Archives: Sebastiano Barbanti

104 deputati M5S contro la centrale a carbone

Foto-Saline

  Seconda interrogazione parlamentare promossa dalla deputata M5S Dalila Nesci sulla centrale a carbone che la società Sei vuole costruire a Saline Joniche (Reggio Calabria) e senza il socio Repower, uscito con il referendum del cantone svizzero dei Grigioni, proprietario dell’azienda. Con Nesci ha firmato tutto il gruppo Cinque Stelle della Camera, che conta 104 deputati, tra cui i calabresi ...

Leggi il resto

Il sindaco che vuole il mio silenzio. Ma non lo avrà mai

giuseppe

  Giuseppe Barilaro, sindaco di Acquaro (Vibo Valentia), mi ha raccomandato tramite stampa di tacere sul gravissimo inquinamento delle acque dell’invaso dell’Alaco.   di Dalila NESCI

Leggi il resto

Alaco: vite umane messe a rischio per la brama di soldi e potere

diga_alaco

  «Avevamo ragione. L’Alaco era un pericolo gravissimo e lo dicevano associazioni, comitati e cittadini in protesta per l’acqua imbevibile dell’invaso». Lo dichiara la deputata calabrese M5S Dalila Nesci, in merito alla notizia della chiusura delle indagini da parte della procura di Vibo Valentia con 36 avvisi di garanzia, tra cui ai sindaci di Vibo Valentia Nicola D’Agostino e di ...

Leggi il resto

Calabria, la parola d’ordine è BONIFICARE

Bonificare

Il fiume Oliva, in Calabria, è purtroppo sinonimo di mistero e inquinamento. Ricorda lo spiaggiamento della motonave Jolly Rosso, il traffico di rifiuti tossici che evoca la morte della giornalista Ilaria Alpi e del capitano di corvetta Natale De Grazia.

Leggi il resto

Calabria, ‘ndrangheta: Di Costa non è da solo

Pietro Di Costa

  Stamani ho presentato un’interrogazione ai ministri dell’Interno e della Giustizia, chiedendo «quali misure intendano adottare per la sicurezza e l’effettivo reinserimento economico e sociale del testimone di giustizia Pietro Di Costa (in foto, nda) e della sua famiglia».

Leggi il resto

Giustizia per Filippo, assassinato a 19 anni

Abbraccio a Filippo Ceravolo

Esprimo sincera commozione per l’anniversario della morte di Filippo Ceravolo, assassinato assurdamente il 25 ottobre dell’anno scorso. La scomparsa del ragazzo, un giovane come me, porta a riflettere sul destino dei figli della Calabria. La mia famiglia è originaria di Soriano (Vibo Valentia), città da cui proveniva Filippo, morto a soli 19 anni per una ritorsione diretta invece ad altri.

Leggi il resto

Pino Masciari non può morire di Equitalia

Former state's witness in Mafia trials Masciari holds a sidewalk protest near the Quirinale in Rome

Pino Masciari (nella foto, nda) ha scritto un pezzo molto importante della storia dell’antimafia e della Calabria che non accetta la legge della ‘ndrangheta. Ora, però, non può morire di Equitalia. La presenza odierna di Masciari alla Camera, ospite del Movimento per iniziativa del collega Sebastiano Barbanti, testimonia il nostro senso della memoria e della legalità. Vogliamo difendere chi lotta per ...

Leggi il resto

Sintesi con VIDEO del secondo VIRACCONTO a Tropea

Dalila a Tropea

«Sto ultimando un’interrogazione sulla Tares, con l’obiettivo di porre il caso politico della Calabria. Chiederò al prossimo governo di rispondere dell’assurdo aumento della tassa sui rifiuti, visto che l’emergenza in regione, costata oltre un miliardo di euro, non ha risolto proprio nulla». L’ho affermato sabato scorso (28 settembre 2013, nda) a Tropea, alla biblioteca comunale “Albino Lorenzo”, durante il racconto pubblico ...

Leggi il resto

#VIRACCONTO: sabato 28 settembre a Tropea, rendiconto e ascolto

Locandina sin VIRACCONTO web

Sabato 28 settembre, alle ore 18 presso la biblioteca comunale “Albino Lorenzo” di Tropea (Vibo Valentia), riferirò della mia attività alla Camera. L’evento è intitolato #VIRACCONTO, il secondo arriva a pochi mesi dal primo, del maggio scorso. Dovete sapere molte cose, soprattutto delle porcherie e delle finzioni che continuano in Calabria, a danni delle persone comuni. Sabato 28 settembre parlerò delle ...

Leggi il resto

Restituzioni M5S, risposta alle polemiche

Foto M5S

Sul giornale di ieri (22 settembre 2013, nda) Adriano Mollo ha raccontato del dibattito in rete circa le spese di deputati e senatori calabresi del Movimento Cinque Stelle. Se non avessimo pubblicato il resoconto economico dei primi 75 giorni da parlamentari, non ci sarebbero stati i commenti di cui l’articolista ha riferito. La discussione è preziosa: aiuta la democrazia e, ...

Leggi il resto