Vicenda Marenostro, il prefetto convochi un nuovo incontro anche con Oliverio

Prefetto-Giovanni-Bruno

La vicenda dell’azienda del tonno Marenostro è estremamente delicata, essendo in gioco il futuro di lavoratori della provincia vibonese, già profondamente colpita dalla crisi. Ecco perché tutte le forze politiche chiamate in causa devono garantire una convergenza d’azione.

di Dalila NESCI

La vicenda dell’azienda del tonno Marenostro va necessariamente affrontata con la partecipazione unitaria di tutti i soggetti istituzionali, alla presenza del governatore della Regione Calabria, Mario Oliverio, che mi impegno a coinvolgere direttamente.

Mi rammarico per la modalità di convocazione del tavolo istituzionale da parte della Prefettura di Vibo Valentia, che, avvenuta con anticipo troppo stretto, di fatto mi esclude dalla possibilità di portare il mio contributo come deputato della zona.

Auspico che sotto la regia del prefetto di Vibo Valentia possa esserci in tempi rapidi un nuovo incontro istituzionale, che permetta ai rappresentanti politici del territorio di esaminare compiutamente la situazione e individuare soluzioni possibili e subito praticabili.

Sottolineo, dunque, la necessità di una convergenza istituzionale e politica in proposito, della quale ritengo non si possa fare a meno.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>