Villa Aurora, denunciato ostracismo di Consiglio Regionale e Asp Reggio Calabria

villaaurora_iiii

 

Il Consiglio regionale della Calabria e l’Asp reggina mi hanno negato una sala per una conferenza stampa, prevista per l’otto giugno e allora annullata, sull’inquietante vicenda di Villa Aurora, su cui la politica calabrese ha mantenuto un assurdo mutismo e la stessa Asp è rimasta a guardare.

Ora tireranno fuori speciali protocolli istituzionali, esigenze organizzative e altre questioni di forma. La sostanza non cambia, l’assistenza sanitaria nell’area di Reggio Calabria è compromessa dalle sorti della clinica Villa Aurora, su cui c’è un’inchiesta in corso e per cui, pure per tutelare i dipendenti, avevo presentato un esposto penale e chiesto per iscritto l’intervento del governatore regionale, Mario Oliverio, al solito silente, del vertice dell’Asp, Giacomino Brancati, che non mi ha neppure risposto, e della Prefettura di Reggio Calabria, che si era invece attivata.

Non so se il Consiglio regionale della Calabria e l’Asp reggina abbiano paura di me, che da deputato rappresento i cittadini. In ogni caso, ancora una volta devo denunciare l’ostracismo di istituzioni pubbliche e l’indifferenza rispetto a problemi sanitari molto gravi, che toccano l’intera comunità reggina, dunque anche i capoccioni di palazzo.

Chiederò subito un incontro con i custodi giudiziari della clinica e, per costringerlo allo scoperto, con il governatore della Calabria, al quale ricordo che ha un mandato da onorare e che del suo operato risponde all’opinione pubblica, la quale non dimentica affatto.

Fai un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>