COMMISSIONE ANTIMAFIA: DUE GIORNI DI MISSIONE IN VENETO

Stiamo ascoltando Prefetti, Questori, esponenti delle Forze dell’Ordine locali, della politica e della società civile.
Stiamo approfondendo con loro le informazioni di cui già siamo in possesso e cerchiamo di capire insieme quali passi in avanti sono stati compiuti nella lotta al radicamento delle mafie su tutto il territorio del Veneto. Lo Stato e la società civile devono sempre aggiornare gli strumenti di contrasto, visto che su questo territorio per troppo tempo c’è stato un atteggiamento di sottovalutazione del fenomeno mafioso e dei meccanismi dell’infiltrazione delle organizzazioni criminali soprattutto nel tessuto imprenditoriale locale.
La lotta alla mafia è una questione nazionale -non solo locale o regionale- e in quanto tale è necessario affrontarla attraverso approcci integrati, che migliorino l’efficacia delle strategie applicate sui singoli territori, in un quadro operativo coerente ed ordinato, che esalti la bontà della struttura e del contenuto del nostro avanzato ordinamento in materia di antimafia.